Image

Non lasciarmi indietro, amore mio,

portami con te nel  grigiore del giorno,

nei meandri oscuri della malinconia,

tra i fantasmi ombrosi dell’ansia.

 

Davanti a noi

fiumi di lava rovente:

io t’insegnerò a nuotare…

…ponti sospesi nell’aria… 

io  ti darò le mie ali,

foreste intricate e pungenti,

io ti porterò in braccio.

 

Non sarai solo, amore mio, 

nell’intricata e oscura magia 

della  tristezza,

ogni giorno

implorerò il  sole perché  splenda, 

pregherò la malinconia di cantare 

e i  fantasmi di  danzare con le stelle.  

 

Non sarai mai solo amore mio.

 

Image

Amore.

Da cardiopalmo e stordimento …

il nome segreto di Roma,

sono ancora incantata

dal suo fascino estremo.

Può un nome tanto bello 

fare tanto male?

un male viscerale, 

che rallenta il respiro e 

annebbia la vista?

Io non gli ho mai fatto torto,

l’ho solo ignorato

perché mi fa paura…

ho paura per me e per lui, che

prima o poi finirà nel fango.

Povero “amore” mio! 

Io ti proteggerò dalla fanghiglia… 

sarai libero solamente  nei miei sogni

e nella poesia.

 

Illustrazioni tratte da Google immagini

Annunci