Image

Io vorrei avere milioni di braccia

Per abbracciare ogni donna che piange

Io vorrei avere milioni di mani

Per asciugare con una carezza

Il suo pianto

E milioni di labbra

per sfiorare le sue guance

E milioni di parole

Evocate dagli abissi dell’anima

Per addolcire la sua pena

Io vorrei avere milioni di vite

Ciascuna per portare una croce

E un’anima sola

Che quando verrà il giorno

Le accompagni in processione

Davanti al mio Signore

Per dirgli:

“Fui gran peccatore

Ma ho tanto amato

L’altra metà del tuo Cielo

Accoglimi per questo

E fa’ ch’io riposi per sempre

Accanto a quella

Che sola fu mia”.

(Federico Bernardini)

Illustrazione: “Il Bacio”  (Gustav Klimt)

Annunci