Ignazio Marino vince le Primarie del P.D. e sarà il candidato del Centrosinistra alla carica di Sindaco di Roma… era prevedibile, un gioco da ragazzi, per un primario.

Gli auguro di essere eletto e spero che possa fare un bel trapianto di cervello ai consiglieri comunali e ridare finalmente alla Capitale un filo di speranza.

“SBATTI IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA”

Padre Franco Decaminada: Sacerdote, Amministratore Delegato dell’I.D.I. … e ladro???

…Ah… l’abito non fa il monaco… e neanche il prete.

Però… come cambiano i tempi!

Se quarant’anni fa avessi detto a mio padre: “Papà, mi sono innamorato di un Carabiniere” il poveretto, dopo essere rinvenuto, mi avrebbe immediatamente diseredato.

Se potessi dirglielo oggi, invece, mi risponderebbe: “Bravo, Ico, teniamo alta la tradizione di famiglia!”

Come cambiamo i tempi…

Ruby Rubacuori non rimane al palo e dà inizio alla sua crociata in difesa della sua immagine e di quella di Papi, facendo sfoggio di cul tura davanti al tribunale di Milano.

Altro che prostituta… nel suo comunicato fa sfoggio di una proprietà di linguaggio degna di una gran bocconiana!

Sublime… anzi “Subliminale” Ih ih ih.

Foto: "Anghingò<br /><br /> Tre galline e tre capò<br /><br /> Dove andavano non so<br /><br /> Forse andavano al mercato<br /><br /> A comprare il pan pepato<br /><br /> Forse andavano nell'orto<br /><br /> A beccare un porro storto<br /><br /> Forse andavano in città<br /><br /> A studiar che cento bugie<br /><br /> Non fanno una verità<br /><br /> Uno due e tre<br /><br /> Sotto proprio te."

“Anghingò

Tre galline e tre capò

Dove andavano non so

Forse andavano al mercato

A comprare il pan pepato

Forse andavano nell’orto

A beccare un porro storto

Forse andavano in città

A studiar che cento bugie

Non fanno una verità

Uno due e tre

Sotto proprio te.”

Foto: Conosco diversi magistrati, di alcuni sono amico dai tempi del liceo. Oggi, parlando al telefono con uno di essi,  l'ho sentito piangere.</p><br /> <p>ROBERTO STAFFA... Pubblico Ministero. Per i suoi colleghi di Piazzale Clodio è  un galantuomo... ne prendiamo atto. Non so se sia sposato, ma sono certo che nel caso in cui avesse chiesto loro la mano di una figlia avrebbero fatto salti di gioia... un giudice, perbacco, un uomo di cui ci si può fidare ciecamente, senza bisogno di assumere informazioni. CHI HA ORECCHI DA INTENDERE... INTENDA!

Conosco diversi magistrati, di alcuni sono amico dai tempi del liceo. Oggi, parlando al telefono con uno di essi, l’ho sentito piangere.

ROBERTO STAFFA… Pubblico Ministero. Per i suoi colleghi di Piazzale Clodio è un galantuomo… ne prendiamo atto. Non so se sia sposato, ma sono certo che nel caso in cui avesse chiesto loro la mano di una figlia avrebbero fatto salti di gioia… un giudice, perbacco, un uomo di cui ci si può fidare ciecamente, senza bisogno di assumere informazioni. CHI HA ORECCHI DA INTENDERE… INTENDA!

Federico Bernardini

Illustrazioni tratte da Google immagini

Annunci