Image

Sotto il titolo di “FACE BLOG”, qualche settimana fa, vi ho invitato a costruire, noi stessi, su uno o più temi già “compressi”, appunto, in “PILLOLE”, I nostri “BLOGS”.
E’ una novità, perché non ci sarà chi vi scriverà una storia, una poesia o altro, ma Alberto (io) che vi enuncerà uno o più temi provocatori, in modo da diventare un valido mezzo di confronto d’opinioni. Ecco, le pillole, intese come farmaci, sono terapeutiche. Qui le “PILLOLE” sono intese come un concentrato di pensiero da sviluppare.
Nella precedente presentazione introduzione, eravamo alla vigilia di Pasqua ed ho pensato che fosse il momento giusto per proporvi la PILLOLA: “NATALE E PASQUA SONO, ORMAI, SOLO LE FESTE DEI COMMERCIANTI?” La provocazione era chiara, ma la novità vi ha portato più a considerare la presentazione che non il contenuto della prima “PILLOLA”.
Sono notoriamente molto ostinato ed oggi vi propongo non una, ma ben tre PILLOLE, per imbastire, se vi va, altrettanti dibattiti. Eccole:

GENITORI: Si diventa se si vuole o anche per caso?
Attenzione a quel “per caso” perché sappiamo bene che i figli, talora, possono anche essere non “programmati”. Tuttavia esistono, oggi , “mezzi” anche per evitare di dar vita all’ “incidente!”

IN FAMIGLIA: Quando un genitore dice al figlio: “Ti devo parlare” il figlio sa gia sicuramente di che cosa.
Il riferimento è alle famose “paternali” ma che possono essere anche “maternali”. Il più delle volte sono preannunciate con la frase su virgolettata. Pensate che sia ancora utile quel classico…sediamoci e parliamo?

IMPREVEDIBILITA’: L’elemento che accomuna tutte le donne.
Qui lo so che mi scannerete. Volendo banalizzare l’argomento lo si potrebbe frantumare nella classica frase che …gli uomini sono tutti uguali! Ma gli uomini ribattono… voi donne siete tutte diverse! Vediamo che succede? Niente lancio di coltelli solo frecciate!
Ci diamo un segnale in FB ma il nostro confronto (sì perché anche io resto con voi) lo faremo qui. Altrimenti che blog costruiamo!?

Alberto Nacci

Illustrazione tratta da Google immagini

Annunci