“E AL FIN DELLA LICENZA, IO NON PERDONO E TOCCO”

Questo sarebbe stato il mio candidato al Quirinale!

Non è un modello “Budapest ’56”, ma dovrebbe comunque risvegliare anche in Napolitano un fremito di giovinezza… “Giovinezza… Giovinezza…”

Paura, eh???

SUBITO RIFORMA COSTITUZIONALE… D’ORA INNANZI I PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA SI RIPRODURRANNO PER PARTENOGENESI.

LA CASTA, INTANTO, SI ASSERRAGLIA NEL BUNKER DELLA CANCELLERIA

… E per quanto riguarda Palazzo Chigi, Napolitano ha già pronta una lista di nomi da sottoporre ai partiti.

SI PROFILA UN GOVERNO “TUTANKHAMON I”

Clamorosa rivelazione: “I servizi segreti vaticani dietro la rielezione di Napolitano!”

I Grandi Elettori sarebbero stati corrotti attraverso la concessione di Bolle di Componenda preventive, che concedono loro il perdono e l’indulgenza plenaria per tutti i misfatti di cui sei renderanno colpevoli da qui all’eternità.

La ragione di tale intervento è da ricercarsi nella politica di austerità inaugurata dal nuovo Pontefice. L’elezione di un nuovo presidente, infatti, avrebbe impegnato papa Francesco, secondo la consuetudine, a conferirgli il Collare dell’Ordine Piano, mentre Napolitano ce l’ha già… un bel risparmio per le casse pontificie.

 

Federico Bernardini

Illustrazioni tratte da Google immagini

Annunci