Sono una realtà, ma anche un simbolo. Agli Italiani spetta il privilegio d’essere riconosciuti, nel mondo intero, per sapersi esprimere meglio con il linguaggio delle mani che con… l’inglese, questa non è una superstizione ma una verità.

Zucchero canta: “Con le mani sbucci le cipolle, me le sento addosso sulla pelle e accarezzi il gatto, con le mani con le mani tu puoi dire di sì…”. Quante cose si possono dire e/o fare con le mani? Ve ne do un assaggio all’insegna del “Non e’ vero ma…”.

Se due coppie si stringono la mano incrociandosi, non è presagio di sfortuna, ma ci sarà presto un matrimonio.

Porta decisamente male stringere la mano con la sinistra. Anche i mancini porgono la destra. In molte zone del Nord Europa esiste la superstizione che vede di cattivo auspicio  stringere la mano ad un mancino di martedì mattina.

Il “pericolo” del martedì deriva dal nome stesso del giorno, che ha origini da Marte, dio della guerra. Anche nei Paesi scandinavi, Tiw è l’equivalente di Marte, e la denominazione inglese di –Tuesday- quindi martedì, ha la stessa derivazione bellicosa. Da qui, sommando il “sinistro” del mancino, con la belligeranza del dio della guerra, è facile comprendere la “legittimità” della superstizione infausta.

Se prude la mano destra, è in arrivo qualcosa d’importante, se è la sinistra, presto si dovranno effettuare dei pagamenti. E’ bene grattarla subito, ma non con l’altra mano, bensì strofinandola sul legno…toccare legno!

Mai lavarsi le mani insieme ad una persona amica nello stesso lavandino. Presto si sporcherà la stessa acqua… insomma si litigherà. Anche in questo caso c’è un potente antidoto ed è quello di sputare immediatamente nell’acqua. Se si centra la mano della persona amica, il litigio arriverà subito.

Una mano sudaticcia fa un effetto sgradevole, però è segno di “chiara” predisposizione amorosa. Una mano calda e asciutta è solo… giusta.

Grande fortuna nei triangoli. Se tre persone si stringono, a turno, le loro mani (come gli arbitri nel calcio), si sarà creato un campo magnetico pieno di buoni auspici. Mai incrociare contemporaneamente le braccia!

Poco lontano dalla mano c’è…il gomito.

Ma qui le superstizioni sono molto dissimili.

A Boston dicono che, se prude un gomito, nel vostro letto ci sarà presto un nuovo ospite. Tuttavia non si precisa se sia del sesso opposto quindi può capitare un “marine” a… chiunque.

In India si dice che sia presagio di cattiva sorte sbattere un gomito contro qualche ostacolo. Il rimedio c’è, ma è doloroso. Si deve immediatamente riequilibrare la botta facendo la stessa cosa anche con l’altro gomito (mah!).

I contadini anglosassoni sostengono che, se volete mettere nei guai qualcuno che vi ha fatto del male, dovete mordervi un gomito. Provate, ma se non ci riuscite, non pensate a me che ve l’ho detto.

Continuate a cantare: “Con le mani sbucci le cipolle, me le sento addosso

sulla pelle e accarezzi il gatto, con le mani con le mani tu puoi dire di sì”. Il tutto con un po’ di…Zucchero!

Alberto Nacci

Illustrazioni tratte da Google immagini

 

Annunci