Seni procacemente esibiti
giovinezza, bellezza
Puoi scrivere
Scemo chi legge
Torme di signori
poeti
navigatori
santi
eroi
saranno proni
di fronte a tanta perizia
Condisci pure con
fiorellini brillantinati
farfalline
fatine e maghetti
tutto ti è concesso.
Sappi che invecchierai
e tutto passerà
Goditi ora
se hai coraggio
quello che
passa il convento.

Sonia Maioli

Illustrazione tratta da Google immagini

 

 

 

Advertisements