“Lo sguardo rivolto all’indietro
La gola che si stringe
Di tutte le strade possibili
nessuno è consapevole
se non
quando sono state percorse
Le possibilità
le porte aperte
le scelte possibili
Nessuna giusta”

“Il tuo nome ricompare
col rumore dei ricordi
Si affollano profumi
la liquirizia delle suore
il mare sugli scogli
la muffa della cantina 
“buia dove noi”
La magrezza
quella della maturità

si chiamava così l’esame
quello grosso,
il primo di tanti
E i miei capelli”

Sonia Maioli

Illustrazioni tratte da Google immagini

Annunci