Contebogino

In uno dei dialetti della Sardegna (la lingua sarda esiste solo nella fantasia di alcuni, con buona pace dei manuali di filologia romanza) il termine “Boia” si traduce con “Buginu”, dal nome di Giovanni Battista Lorenzo Bogino, Ministro per gli affari di Sardegna durante il regno di Carlo Emanuele III.

Abutabela

Le forche di Bogino sono rimaste nella memoria dei Sardi come quelle di Abu Tabela (il generale Paolo Crescenzo Martino Avitabile)  sono rimaste in quella degli Afghani. Ancor oggi, per augurare del male a qualcuno, gli si dice: “Ancu ti cùrgiat su Buginu!” cioè “Che ti insegua il Bogino”… una singolare coincidenza.

https://lurlodimunch.wordpress.com/2012/07/25/luomo-nero-dei-bambini-afghani-e-italiano-5/

Federico Bernardini

Immagini:

Giovanni Battista Lorenzo Bogino

Paolo Crescenzo Martino Avitabile

Advertisements