In fondo non gli è andata male, Alois Estermann fu congedato più bruscamente.

Al collo di Alois Estermann vediamo le insegne di Commendatore dell’Ordine Piano, il terzo in ordine di importanza fra quelli conferiti dalla Santa Sede. Daniel Rudolf Anrig, invece è insignito dell’Ordine di San Gregorio Magno, di rango inferiore.

ONORIFICENZE PONTIFICIE

Ordine Supremo del Cristo, il più importante. E’ considerato quiescente e nessuno ne è attualmente insignito, l’ultimo fu re Baldovino I del Belgio.

Ordine dello Speron d’Oro, anch’esso quiescente, ne è insignito l’ex Granduca Giovanni di Lussemburgo.

Ordine Piano. E’ oggi la più alta decorazione conferita dalla santa Sede ed è riservata ai capi di stato e a personaggi di altissimo rango.

Ordine di San Gregorio Magno.

Ordine di San Silvestro Papa.

Vi è poi L’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, semi indipendente, di cui è Gran Maestro un cardinale nominato dal papa. I Cavalieri del santo Sepolcro hanno diritto di precedenza su quelli dell’Ordine Piano e godono del diritto di entrare in chiesa a cavallo.

Il “Morione”, l’elmo delle Guardie Svizzere.

Kaspar von Silenen fu il primo comandante della Guardia Svizzera. Dopo una marcia iniziata nel settembre del 1505, fece il suo ingresso in Vaticano, con un contingente di 150 Svizzeri, il 22 gennaio del 1506, sotto il pontificato di papa Giulio II. All’epoca non era ancora in uso il morione.

Federico Bernardini

Illustrazioni tratte da Google immagini

Annunci