Alcuni giorni or sono, guardando un filmetto di quelli che ti permettono di distrarti per un paio d’ore senza farti né bene né male, mi sono imbattuto nella figura di re Cristiano X di Danimarca. Una figura bellissima, che ci aiuta a comprendere la ragione per la quale le monarchie del Nord Europa siano ancora tanto amate.

Durante l’occupazione, i Tedeschi imposero a tutti i Danesi di religione ebraica di cucire sui loro abiti una Stella di Davide gialla e il re rispose facendo una lunga passeggiata a cavallo per le vie di Copenaghen ostentando una grande Stella di David appuntata sulla sua giacca. Seguendo il suo esempio molti altri Danesi fecero altrettanto, sfidando l’odioso occupante.

Quella delle passeggiate a cavallo era per Cristiano un’abitudine quotidiana e ai Crucchi che si meravigliavano del fatto che se ne andasse in giro senza scorta si rispondeva sempre: “Tutta la Danimarca è la sua guardia del corpo”.
Onore a lui… altri sovrani europei si coprirono d’infamia firmando le leggi razziali e le loro dinastie sono state giustamente spazzate via.

Federico Bernardini

Annunci